Modena Cooperazione

Pubblicato il primo numero del 2015 della rivista Modena Cooperazione, il periodico che dà voce alle comunità di stranieri residenti a Modena e provincia, nonchè alle numerose associazioni di volontariato del settore della cooperazione internazionale. Ritirate una copia gratuita in tutte le biblioteche, centri culturali, centri di aggregazione e scuole della provincia.

M.C.

“Non possiamo mollare. Malgrado le restrizioni economiche non vogliamo arrenderci.” Questo il motto che accompagna il primo numero del 2015 di Modena Cooperazione. Troppa è la voglia di portare avanti un progetto che resta del tutto unico in Italia, che dà voce alle realtà di cooperazione internazionale e alle comunità di stranieri residenti a Modena e provincia. La rivista si pone, ancora una volta, come strumento di comunicazione privilegiata di chi altrimenti rimarrebbe senza voce, relegato ai margini di una società che preferisce sottrarsi all’approfondimento e alla conoscenza del diverso. Le associazioni di volontariato di cooperazione internazionale modenesi si muovono proprio in questa direzione, operando da anni in più di 60 paesi a Sud del mondo e interfacciandosi continuamente con la realtà migratoria locale. Modena Cooperazione è da considerarsi dunque come il cardine comunicativo delle 120 associazioni distribuite su 32 comuni in tutta la provincia, 58 associazioni nella sola Modena. Un bacino d’incontro e informazione che fa della condivisione e della coopartecipazione i suoi valori fondanti. Ancora una volta il Tavolo di Cooperazione del Comune di Modena è riuscito a radunare le molteplici anime che lo compongono indirizzandole verso una prospettiva corale, frutto di un’ampia riflessione e di una convergenza d’intenti.

Nell’anno di Expo 2015 si è deciso di partire dedicando ampio spazio al tema della nutrizione vista con occhi globali, di chi si interfaccia tutti i giorni con la diversità, anche gastronomica. Troverete però anche alcune pagine illustrative dei principali progetti delle associazioni impegnate in prima fila alla realizzazione della rivista, senza tralasciare la sezione “Conosciamoci” che in questo numero presenterà le comunità dell’Africa occidentale di Modena riunite sotto l’unica bandiera del progetto “Africa Renaissance” e del suo presidente nigeriano Stanley Osunde.

 Riccardo Vincenzi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...